Quantcast

L’Aquila, manca acqua nella zona est: lavori in corso per ripristinare servizio

Carenza di acqua nella zona est dell'Aquila, nella piazza di Navelli e in Valle Subequana: Gsa conta di ripristinare il servizio nelle prossime ore.

Carenza di acqua nella zona est dell’Aquila, nella piazza di Navelli e in Valle Subequana: Gsa conta di ripristinare il servizio già nelle prossime ore.

“A seguito delle numerose segnalazioni da parte degli utenti, l’Ufficio tecnico della Gran Sasso Acqua spa informa che la zona est della città, la piana di Navelli e la valle Subequana continuano ad essere interessate ad un’interruzione idrica dovuta ai concomitanti lavori per la messa in sicurezza del traforo del Gran Sasso” si legge in una nota di Gsa.

“Contiamo di ripristinare il servizio già dalle prossime ore” spiega il presidente avv. Alessandro Piccinini “si tratta di lavorazioni complesse che coinvolgono le attività di diversi attori con i quali nei prossimi giorni concerteremo azioni e interventi capaci di limitare al minimo il disagio del disservizio informando l’utenza in tempi utili ad organizzarsi con adeguate scorte”.

Anche la zona ovest potrebbe avere dei disservizi causati da una rottura improvvisa nell’acquedotto del Chiarino, l’Ufficio tecnico rassicura gli utenti che il danno è già stato riparato dunque l’acqua tornerà a breve.