Cronaca

Velino, alto rischio valanghe a Valle Majelama: ricerche di nuovo ferme

Le forti raffiche di vento in quota e l’alto rischio valanghe fermano anche oggi le ricerche dei 4 escursionisti dispersi sul Velino.

MASSA D’ALBE (AQ) – Le forti raffiche di vento che continuano ad imperversare in quota e l’alto rischio valanghe fermano anche oggi le ricerche dei 4 escursionisti dispersi sul Monte Velino.

A causa delle forti raffiche di vento e della neve che si è accumulata in questi giorni, è alto il rischio valanghe a Valle Majelama e non ci sono le condizioni per i soccorritori per lavorare in sicurezza.

Le squadre del Soccorso Alpino, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri, della Polizia, dei Vigili del Fuoco e dell’Esercito che sono rimaste a terra stanno continuando a lavorare, analizzando meteomont per valutare il pericolo valanghe e capire come e quando ripartire con le ricerche in sicurezza.

Le abbondanti nevicate che si sono accumulate rendono necessaria un’attenta attività di bonifica per liberare le creste dalla neve accumulata, anche attraverso l’impiego di piccole cariche esplosive. Operazione già effettuata tre settimane fa.

Appena le condizioni climatiche e l’ambiente delle ricerche sarà reso sicuro, si tornerà ad utilizzare il georadar, messo gratuitamente a disposizione da un’azienda di Milano, per scandagliare e analizzare cosa si cela sotto l’alto strato di neve accumulata.

leggi anche
velino ricerche dispersi
Cronaca
Dispersi Monte Velino: il maltempo ostacola le ricerche
elicottero polizia velino
L'aggiornamento sulle ricerche
Velino, il maltempo ferma di nuovo le ricerche: si tornerà ad utilizzare il georadar
velino ricerche dispersi
Cronaca
Dispersi sul Velino, grazie al bel tempo i soccorritori tornano in quota
soccorsi velino
Cronaca
Ricerche Velino, arrivano Vigili del Fuoco specializzati da Piemonte, Veneto e Friuli
ricerche dispersi velino
Solidarieta'
Ricerche Velino, raccolti oltre 6mila euro per l’emergenza
incontro prefettura velino
L'aggiornamento
Velino, vertice in Prefettura: le ricerche dei 4 escursionisti vanno avanti
campo base forme velino
Cronaca
Velino, il maltempo ferma le ricerche in quota: si studia la topografia di Valle Majelama
campo base forme velino
L'aggiornamento
Velino, raffiche di vento e nebbia: salgono solo i soccorritori con gli sci
valanghe velino
Gli aggiornamenti
Velino, il maltempo ferma le ricerche
Generico febbraio 2021
Gli aggiornamenti
Ricerche Velino, 1500 mq scandagliati dal Radar 3D: ora l’incognita è il meteo
ricerche dispersi velino
Dentro valle majelama
Valle Majelama, una gola nuda ma piena di ghiaccio: pronte squadre per monitoraggio continuo
ricerche dispersi velino
Dispersi velino
Ricerche Velino, si studia il manto nevoso per mettere in sicurezza l’area
ricerche velino
Cronaca
Velino, si torna in quota per il quarto escursionista disperso
efrom
Dal velino
Velino, la storia di Efrom, il soccorritore a quattro zampe che ha trovato l’ultimo disperso
Lutto
Velino, un mese di ricerche: è il tempo del dolore e del silenzio
escursionisti morti sul velino
Vittime del velino
Velino, il grazie delle famiglie delle vittime ai soccorritori
conferenza stampa montagna liris protezione civile
Regione abruzzo
Contro le valanghe in Abruzzo arrivano le microcariche esplosive