Quantcast

Carcere L’Aquila, le prime dosi di vaccino alla polizia penitenziaria

Con l'arrivo del vaccino AstraZeneca, prima dosi ai poliziotti penitenziari in servizio al carcere dell'Aquila.

Con l’arrivo del vaccino AstraZeneca, prima dosi ai poliziotti penitenziari in servizio al carcere dell’Aquila.

Fase 2 in pieno svolgimento in Abruzzo per la campagna vaccinale anti Covid 19. Con l’arrivo delle dosi targate AstraZeneca, infatti, sono iniziate le vaccinazioni anche per le forze dell’ordine. Le prime dosi di vaccino sono state infatti somministrate sia a poliziotti della Questura che a quelli in servizio presso il carcere dell’Aquila.

Soddisfatti i rappresentanti sindacali di Cgil L’Aquila, Fp Cgil L’Aquila e Fp Cgil Abruzzo Molise, rispettivamente Francesco Marrelli, Anthony Pasqualone e Giuseppe Merola, che si appellano affinché si proceda anche per tutti i territori della Provincia e della Regione, coinvolgendo tutti i protagonisti (lavoratori di ogni ordine e popolazione detenuta).

“Le carceri – spiegano i rappresentanti sindacali – stanno attraversando una fase molto delicata, riconoscendo le già ataviche problematiche che insistono e quindi riteniamo giusta l’attenzione dimostrata dalle Istituzioni, ricordando anche le preoccupanti questioni che hanno interessato diversi Istituti Penitenziari ed evidenziando l’acuirsi, in questi ultimi giorni, della pandemia con le diverse varianti in gran parte del Paese”.