Fiori d’arancio per Fiorella Mannoia e il compagno marsicano Carlo Di Francesco

Matrimonio in vista per Fiorella Mannoia e il suo compagno originario di Avezzano Carlo Di Francesco.

Fiorella Mannoia si sposa con il suo compagno Carlo Di Francesco, originario di Avezzano.

La rossa combattiva, la cantante di tanti pezzi iconici da generazioni, l’amica per antonomasia dell’Aquila e dell’Abruzzo, protagonista di tante edizioni della Perdonanza Celestiniana, convola a nozze dopo 10 anni d’amore.

La relazione tra la Mannoia e Carlo Di Francesco è stata resa pubblica solo nel 2017. Tra i due 26 annoi di differenza, un divario che l’amore ha azzerato, rendendo il loro sodalizio affettivo e professionale decisamente unico.

Adesso, a circa tre anni dalla prima foto social insieme, che ufficializzava la loro unione, la Mannoia e Di Francesco avrebbero dunque deciso di fare un passo in più.

A dispetto di quanto affermato più volte in passato dalla cantante, che più volte aveva ribadito di non ritenere il matrimonio una priorità.

Sulla loro vita privata c’è sempre stato il massimo riserbo, Il Capoluogo aveva provato ad intervistare Di Francesco durante la Perdonanza 2019, ma sulla loro relazione non è trapelata una parola.

Durante il lockdown Fiorella Mannoia ha aperto la porta di casa ai suoi follewrs, collegandosi virtualmente quasi ogni giorno dai suoi profili social, aprendosi così un po’ di più e lasciando da parte la sua solita discrezione.

Le pubblicazioni del matrimonio sono state anticipate dal settimanale DiPiù.

Di Francesco è un musicista e produttore, ha lavorato con artisti come Ornella Vanoni, Eugenio Finardi, Edoardo Bennato e Alex Britti, noto soprattutto per esser stato uno dei professori della tredicesima edizione del talent tv “Amici”.

“Siamo aperti, non chiusi. Per questo forse non ci stanchiamo. Ognuno è libero di aderire alle proprie passioni. Non sei mai solo e infelice, quando ne hai”, aveva dichiarato la cantante in un’intervista a “Vanity Fair”.

“Giocare sempre. La vecchiaia è faccenda di corpo, di muscoli. Per il resto è un’invenzione. La vecchiaia non esiste”, aveva concluso Fiorella”. Chissà che non sia davvero il segreto per non stancarsi mai.