Quantcast

Autovelox Bussi, modificati i verbali: scompare l’omologazione

BUSSI - Continuano le multe, cambiano i verbali. Scompare la dicitura relativa all'omologazione nelle contestazioni elevate con l'autovelox.

BUSSI – Continuano le multe, cambiano i verbali. Scompare la dicitura relativa all’omologazione nelle contestazioni elevate con l’autovelox.

“Velocar Red&Speed-Evo-R approvato da MIT n 4708 del dell’1/8/2016″, da qualche tempo è questa la dicitura che appare sui verbali delle multe rilevate tramite il famigerato autovelox di Bussi, al centro di numerose polemiche e ricorsi, installato sulla statale 153. La nuova dicitura ha preso il posto della precedente che si riferiva a un’omologazione che lo strumento di rilevazione della velocità di fatto non aveva e tutt’ora non ha. Il Comune, quindi, è sostanzialmente corso ai ripari per evitare che sui verbali comparissero informazioni quantomeno “imprecise”.

Sul fronte dei numerosi ricorsi, di fatto, non cambia nulla: “Nei vari ricorsi – spiega a IlCapoluogo.it l’avvocato Carlotta Ludovici – abbiamo segnalato che sui verbale era indicata dicitura omologazione, ma sono atti che fanno fede fino a querela di falso, per cui devono essere riportati dati veri, corretti. L’abbiamo fatto presente in tutti i ricorsi, per cui evidentemente da qualche tempo hanno aggiustato il tiro”.

Sulla contesa omologazione/autorizzazione, quindi, resta comunque la diatriba legale. I ricorrenti contestano la nullità dell’atti e l’illegittimità dell’istallazione di uno strumento non omologato, il Comune sostiene la sostanziale equipollenza dell’omologazione rispetto all’approvazione, richiamando un regolamento di attuazione del CdS.

La battaglia prosegue nei tribunali.