Visiere anti Covid realizzate con stampa 3D, FablabAq a sostegno dei pediatri

Una fornitura di visiere anti-Covid realizzate mediante stampa 3D da FabLabAq è stata donata a pediatri che esercitano la professione nella zona della Asl Rm 3, al fine di aiutare il personale sanitario a svolgere il proprio lavoro in modo ancor più sicuro e protetto.

Il FablabAQ torna a dare il suo contributo nella lotta contro il coronavirus. Una fornitura di visiere anti-Covid realizzate mediante stampa 3D è stata donata a pediatri che esercitano la professione nella zona della Asl Rm 3, al fine di aiutare il personale sanitario a svolgere il proprio lavoro in modo ancor più sicuro e protetto.

Per la fornitura di visiere anti-Covid nella capitale, la capofila associazione VISIONARI si è avvalsa della collaborazione di FabLabAQ, associazione e laboratorio innovativo dell’Aquila che ospita molte realtà legate all’artigianato, allo sviluppo e alla tecnologia. Già a dicembre 2020 il FabLabAQ ha donato alla ASL dell’Aquila visiere anticontagio e dispositivi “salva-orecchie”.

“FabLab L’Aquila è molto fiero di essere riuscito a contribuire a questo progetto e dare una mano alla sanità pubblica: in questo periodo così difficile è bello vedere come nascano realtà, come quella dei ‘Visionari-MakeIt’, che riescano a far sì che questi progetti prendano vita” – ha dichiarato il presidente del FabLabAQ, Fabrizio D’Eramo.

“Ora le visiere regalate da VISIONARI contribuiranno a proteggere medici e infermieri dai rischi legati al Covid, in attesa che arrivi per tutti il vaccino” – spiega Fabrizio Giaconella, membro di VISIONARI e protagonista della consegna delle visiere.