Quantcast

Dispersi sul Velino, le ricerche riprendono all’alba

All'alba riprenderanno le ricerche dei 4 dispersi sul Velino, in zona Valle Majelama.

Riprenderanno all’alba di domani le ricerche dei dispersi sul Velino. I quattro avezzanesi sono dispersi dalla giornata di ieri, domenica 24 gennaio. Oggi operazioni interrotte a causa del maltempo e dei continui smottamenti in zona Majellama.

Passa il tempo, ma non si perdono le speranze di ritrovare Tonino, Gianmarco, Valeria, e Gian Mauro ancora vivi. Le operazioni di ricerca, coordinate dai Vigili del Fuoco -che vedono impegnati CNSAS, Guardia di Finanza, Carabinieri, il 9′ Reggimento Alpini, CAI, Protezione Civile e unità cinofile, oggi arrivate da Perugia, domani giungeranno dalla Valle D’Aosta – sono state interrotte oggi nel primissimo pomeriggio, a causa di una tormenta di neve.

“Le ricerche – hanno spiegato i soccorritori alla redazione del Capoluogo – sono proibitive a causa di neve e ghiaccio e della particolare orografia del territorio in valle Majellama, dove è stata rilevata una grossa frana e dove, anche nel corso delle operazioni, si sono susseguiti numerosi smottamenti che rischierebbero di compromettere l’incolumità dei soccorritori“. Si riprenderà domani mattina, martedì 26 gennaio, alle 7 del mattino.

Velino, gli ultimi aggiornamenti

Si ipotizza che i quattro escursionisti dispersi siano stati travolti da una valanga.

Con il passare delle ore prende corpo tra i soccorritori l’ipotesi che i quattro escursionisti dispersi da ieri sul Velino, possano essere stati travolti da una valanga, data l’orografia dell’area nella quale è stata già individuata una slavina.
A confermare la tragica ipotesi è Fabio Manzocchi, Capo Stazione del CNSAS di Avezzano.

“L’ipotesi, purtroppo drammatica, è quella che la valanga possa averli travolti. Noi però stiamo lavorando per trovare quattro persone vive, che al momento sono disperse”.

Velino, chi sono i 4 escursionisti dispersi

Chi sono i 4 escursionisti dispersi?

Tonino Durante è un noto commerciante di Avezzano, di 60 anni. Titolare di un negozio che vende coltelli nelle vicinanze del Municipio di Avezzano. È esperto di montagna, oltre che grande appassionato delle escursioni ad alta quota.

Gian Mauro Frabotta, 33enne figlio di Mauro Frabotta, titolare dello storico Alimentari Frabotta in zona Cavour ad Avezzano, inserito recentemente tra le migliori Gastronomie italiane. Grande appassionato di escursioni, poco più di un anno fa era stato anche in Nepal, per compiere la missione Imja Tse, 6189 metri d’altitudine.

Nel gruppo dei 4 dispersi anche due giovanissimi fidanzati, con una grande passione comune: la montagna. Valeria Mella, 25enne avezzanese, tra le maestranze del Teatro dei Marsi come Hostess per l’associazione Harmonia Novissima. Giovane e bella, laureata in Fisioterapia all’Università degli Studi dell’Aquila. Figlia di un Maresciallo dei Carabinieri.

Al suo fianco Gianmarco Degni, 26enne di Avezzano. Molto conosciuto in città per l’attività di famiglia, su viale Marconi, un negozio di attrezzatura sportiva. Anche Gianmarco grande amante della montagna.