Dispersi sul Velino, arrivano gli Alpini del 9° Reggimento L’Aquila

Velino, le condizioni meteo avverse ostacolano le ricerche dei 4 escursionisti dispersi. Allertati gli Alpini del 9° Reggimento, con le squadre di Soccorso Alpino Militare.

Dispersi sul Velino, condizioni impossibili per i soccorritori, costretti a scendere a valle, a causa delle avverse condizioni meteo. Allertati gli Alpini: in arrivo una squadra di Soccorso Alpino Militare del 9 Reggimento dell’Aquila, per aiutare i soccorritori già impegnati nelle ricerche.

Su chiamata della Prefettura dell’Aquila, una squadra del Soccorso alpino Militare del 9 Reggimento, si sta recando sul posto, sotto il coordinamento dei Vigili del Fuoco, per intervenire nelle ricerche dei dispersi. Intervento congiunto a quello degli altri assetti già presenti sul posto, nella base allestita a Massa d’Albe.

Contestualmente, gli Alpini del 9 Reggimento garantiranno il supporto logistico alle unità che stanno operando in una situazione meteorologica avversa.

Velino, il personale impiegato nelle ricerche

Guardia di Finanza, Soccorso Alpino Nazionale, Vigili del Fuoco, Cinofili e Soccorritori da montagna, Protezione Civile, CAI Abruzzo e Carabinieri sono impegnati nelle ricerche, momentaneamente interrotte a causa del tempo avverso.

Sul posto anche i Vigili abilitati neve-ghiaccio, per coadiuvare le attività di ricerca. Il dispositivo di soccorso attivato dalla Prefettura, è coordinato dai Vigili del fuoco presenti con squadre per ricerche da terra, un’Unità di Comando locale, fotoelettriche.

Alle prime luci dell’alba il luogo era stato raggiunto anche dai nuclei specializzati di ricerca con tracciamento GPS, droni e cinofili, oltre ad un elicottero per il sorvolo aereo della Guardia di Finanza.