Di Nizio, Impianto trattamento rifiuti sanitari ad Atessa: il giorno del responso del VIA

L'AQUILA - Riunione del Comitato VIA sulla questione relativa all'impianto per il trattamento di rifiuti sanitari a Atessa. Attesa per la decisione.

L’AQUILA – Riunione del Comitato VIA sulla questione relativa all’impianto per il trattamento di rifiuti sanitari e stoccaggio a Atessa. Si attende la decisione finale.

Di Nizio Atessa – Ore di attesa per la decisione del Comitato regionale VIA, Valutazione di Impatto Ambientale, sul progetto della società Di Nizio Eugenio per la realizzazione di un impianto di trattamento – mediante sterilizzazione – di rifiuti ospedalieri infetti. Prevista anche una zona di stoccaggio.

Dopo rimpalli e ricorsi, “la speranza è che questa sera arrivi dal Comitato Via un giudizio di merito sul progetto” ha dichiarato a IlCapoluogo.it il sindaco Giulio Borrelli, che oggi è a L’Aquila per essere audito e attraverso la sua amministrazione ha già fatto pervenire una VIncA di parere contrario.

“Tre sono le questioni che auspico portino il Comitato ad un pronunciamento definitivo – ha aggiunto Borrelli -: l’incompletezza del progetto, i termini dei 90 giorni scaduti per le integrazioni, come indicato dal Comitato in una precedente riunione, e la VIncA negativa del Comune”.

La vicenda preoccupa non poco cittadini e amministratori della Val Di Sangro. La zona, infatti, vocata a fiorente automotive, che rappresenta un terzo del Pil regionale, potrebbe risentire della presenza del nuovo impianto, oltretutto prodromico ad un inceneritore.