Sospensione bollette ai cittadini vittime del terremoto, bocciata la proroga

Governo, bocciato l'emendamento per la proroga della sospensione dei pagamenti delle utenze. Patassini (Lega): "Terremotati dimenticati".

Bocciato l’emendamento per la proroga della sospensione dei pagamenti delle utenze. Patassini (Lega): “Terremotati dimenticati”.

“Governo ancora sordo sulla questione del pagamento delle utenze di luce e gas dei terremotati, sospensione scaduta a dicembre 2020″. Lo scrive in una nota il deputato della Lega Tullio Patassini: “È stato bocciato un odg della Lega che chiedeva al governo di prorogare la sospensione sugli immobili inagibili e distrutti per il 2021 e rateizzare a 120 mesi la fattura di conguaglio. Così arriveranno quindi migliaia di bollette con il conto arretrato di 4 anni e si riprenderà a pagare anche sugli immobili che ora sono macerie”.

“Per otto mesi il governo ha continuato a rinviare l’intervento, ora getta la maschera. Il governo ha smentito sé stesso avendo già approvato un precedente odg sullo stesso argomento. Ma oggi il tempo è scaduto e il Milleproroghe sarà l’ultimo treno. Il governo quindi non perda tempo e voti finalmente l’emendamento della Lega a tutela di famiglie e imprese.”