Quantcast

Scoppito, aiuti alle attività commerciali colpite da crisi Covid 19

SCOPPITO - Approvato il bando per gli aiuti alle attività commerciali in difficoltà a causa della crisi Covid 19.

SCOPPITO – Approvato ilbando per gli aiuti alle attività commerciali in difficoltà a causa della crisi Covid 19.

L’Amministrazione comunale ha approvato un bando per l’aiuto alle attività commerciali del comune di Scoppito. “Il bando – afferma l’assessore al bilancio Marta Maurizi – prevede un aiuto economico alle imprese commerciali che hanno subito una contrazione dell’attività a seguito dei provvedimenti restrittivi dovuti all’emergenza covid. Si rivolge, dunque, a coloro che sono stati parzialmente o totalmente chiusi e che hanno avuto un calo di fatturato almeno del 30%. Il contributo intende aiutare gli operatori commerciali per far fronte alle spese sostenute a causa del covid-19. Ci sarà un limite massimo di € 800 e potranno essere rendicontate tutte le spese sostenute dall’inizio della pandemia. Saranno rimborsate ad esempio le spese sostenute per adeguare i locali alle normative covid, per l’acquisto  di DPI e per le sanificazioni degli ambienti. Inoltre sono previsti rimborsi per i canoni di affitto e le bollette sostenute nei mesi di chiusura totale o parziale”.

“È un aiuto concreto – dichiara il sindaco Marco Giusti – a favore delle imprese commerciali particolarmente colpite   dalle conseguenze economiche della pandemia. Un segnale di attenzione al commercio con una erogazione immediata di liquidità per far fronte alle spese. Stiamo studiando anche altre forme di aiuto tra cui una riduzione di imposte per i soggetti commerciali maggiormente in difficoltà”.

Il bando è stato pubblicato gennaio e le domande potranno essere presentate esclusivamente on line  entro il 25 gennaio sul sito www.comune.scoppito.aq.it.