Quantcast

Servizio civile, adesso è possibile svolgerlo anche nel Comune dell’Aquila

L'Aquila, attivato per la prima volta il servizio civile in Comune. Come fare domanda

L’Aquila, attivato per la prima volta il servizio civile in Comune.

L’amministrazione comunale dell’Aquila ha attivato una collaborazione con il Centro servizi per il Volontariato per l’attivazione del servizio civile presso il Comune. Lo rendono noto il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore alle Politiche europee e alla Mobilità, Carla Mannetti. Tale iniziativa ricade nell’ambito delle politiche per lo sviluppo urbano e, più specificatamente nell’ambito delle azioni sulla mobilità sostenibile.

“In dettaglio – hanno spiegato il sindaco Biondi e l’assessore Mannetti – stiamo dando attuazione al progetto Puppies (Pianificazione urbana per percorsi pedonali innovativi ecosostenibili), che ha l’obiettivo di creare gli elementi strutturali  per  una  mobilità  urbana  pedonale,  coerente con l’assetto urbanistico esistente nonché fruibile per la cittadinanza. Verrà effettuata un’analisi del contesto territoriale, sia di tipo statistico che di tipo empirico, necessaria per la creazione di una rete viaria funzionale dal punto di vista pedonale. Saranno inoltre definiti piani di riqualificazione urbana di aree urbane a totale mobilità pedonale e ciclistica, integrata con sistemi già esistenti di sviluppo della mobilità elettrica. La riqualificazione urbana che ne deriverà rappresenta sia un valido strumento operativo per le scelte strategiche territoriali, ma anche un fondamentale strumento per intercettare i fondi europei e nazionali che sempre di più puntano a finanziare la conversione dei sistemi di mobilità da quelli attualmente in uso a modelli ecosostenibili”.

Biondi e Mannetti hanno dunque descritto le modalità con cui il servizio civile interagirà con questa operazione. “Saranno coinvolti in questa azione 6 volontari selezionati con dei criteri specifici – hanno osservato – tra cui la giovane età, il non avere né cercare un impiego e la non frequenza di una scuola né di un corso di formazione o di aggiornamento professionale. In questo modo, le attività che verranno realizzate avranno anche un risvolto sociale e consentiranno di qualificare le persone per un futuro più solido nel mondo del lavoro”.

“Si tratta di un risultato importante per il Comune – hanno aggiunto il sindaco Biondi e l’assessore Mannetti – perché per la prima volta è stato avviato un percorso di servizio civile all’interno dell’ente, in particolare in settori di primario interesse nella società contemporanea: l’inclusione e la modalità sostenibile”. Sindaco e assessore hanno infine ringraziato gli uffici delle politiche europee “che in questo 2020 caratterizzato dalla pandemia hanno comunque avuto la capacità di raggiungere risultati innovativi”.

Sul portale istituzionale del Comune dell’Aquila è possibile trovare maggiori informazioni sul progetto e i riferimenti per inviare la domanda di partecipazione.