Quantcast

Cacciatore ferito durante una battuta al cinghiale

Battuta al cinghiale da brivido, cacciatore ferito a Tornimparte da un colpo.

Un cacciatore è rimasto ferito dal colpo sparato dall’amico con cui era andato a fare una battuta al cinghiale.

L’incidente è avvenuto sulle montagne vicino il comune di Tornimparte.

Secondo una prima ricostruzione un cacciatore ha sbagliato la mira facendo esplodere un colpo che ha colpito di striscio alla gamba l’amico e compagno di battuta.

I soccorsi sono stati immediati, il cacciatore ferito è stato trasportato in ospedale con l’elicottero dove è stato operato a una gamba.

Si tratta di un 37enne vigile del fuoco volontario che lavora per una ditta che opera nei servizi di antincendio all’interno dei laboratori di fisica nucleare del Gran Sasso. L’amico è invece un dipendente dell’amministrazione provinciale.

Della vicenda sono stati interessati anche i carabinieri che dovranno stabilire eventuali condotte penalmente rilevanti e assumere le eventuali successive determinazioni.

In particolare, come riporta Il Centro, bisognerà stabilire se il colpo che ha ferito il cacciatore abbia preso anche l’ungulato oppure se il bersaglio sia stato mancato del tutto.