Screening Covid19 L’Aquila, anche personale medico della Questura impegnato nei test

Screening per il rilevamento del Covid 19 a L'Aquila, la Polizia c'è anche con il suo personale medico.

L’AQUILA – Anche personale medico della Questura nei drive trough per la campagna screening.

La campagna di screening “massiva” per il rilevamento del virus Covid 19 che, su base volontaria, sta coinvolgendo l’intera popolazione della provincia di L’Aquila, vede  impegnate tutte le componenti del Sistema Sanitario provinciale; pertanto l’Ordine dei Medici di L’Aquila ha richiesto la collaborazione di tutti i propri iscritti per far fronte alle esigenze dei numerosi punti di prelievo individuati sul territorio. La Polizia di Stato, sempre attenta alle problematiche che coinvolgono la collettività, ed in virtù del rapporto di costante collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale, ha risposto tempestivamente all’appello delle Istituzioni, contribuendo con proprio personale medico.

screening polizia

In particolare, la Dott.ssa Alessandra Masciovecchio, Medico Principale della Polizia di Stato e Dirigente dell’Ufficio Sanitario della Questura, ha manifestato da subito la volontà di essere impiegata nelle operazioni di screening, dando la massima disponibilità e mettendo, ancora una volta, la sua competenza e professionalità al servizio della comunità in questo particolare momento di emergenza sanitaria. Conosciuta e stimata anche in qualità di medico otorinolaringoiatra e per l’impegno in numerose campagne di sensibilizzazione rivolte alle fasce più deboli, la stessa ha dichiarato che l’elevata affluenza già nel primo giorno di test dimostra indubbiamente un alto senso civico e di responsabilità della popolazione aquilana nonché la volontà di contribuire al contrasto della diffusione del virus.