Santa Barbara, le celebrazioni dei Vigili del Fuoco a L’Aquila

Cerimonia sobria e nel rispetto delle disposizioni Covid per la celebrazione della Patrona Santa Barbara, da parte dei Vigili del Fuoco dell'Aquila.

Vigili del Fuoco in festa, per la celebrazione di Santa Barbara Patrona del Corpo.

Il particolare momento che l’intero Paese è chiamato ad affrontare non ha impedito ai Vigili del fuoco di onorare, anche quest’anno, la Patrona Santa Barbara. Con le restrizioni necessarie al contrasto dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, il Comando provinciale ha festeggiato la Protettrice del Corpo con una sobria cerimonia, svolta nella sede centrale, alla presenza del Comandante provinciale, l’ingegner Mauro Malizia, e del solo personale operativo del turno di servizio.

Dopo la santa Messa, celebrata dal Monsignor Serafino Lo Iacono, il Comandante, nel breve saluto rivolto ai presenti, ma esteso idealmente anche a coloro che non hanno potuto condividere con la propria presenza il momento di riflessione, ha ringraziato il personale del Comando, il quale – nonostante le difficoltà connesse con la gestione dei vari casi di contagio – ha continuato ad assicurare, oltre che l’attività amministrativa, il dispositivo del soccorso tecnico urgente con la massima efficacia durante questi difficili mesi di emergenza.

La cerimonia è terminata con l’augurio di un rapido ritorno alla normalità.