Screening Covid19 L’Aquila, chiuse le scuole sedi delle postazioni

Il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, ha firmato l'ordinanza per la chiusura delle scuole che sono state individuate come sedi per le postazioni di screening per i test Covid 19.

Coronavirus, screening della popolazione: firmata l’ordinanza per la chiusura delle scuole.

Il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, ha firmato l’ordinanza che dispone la chiusura delle scuole comunali che saranno utilizzate per le postazioni dei test del progetto screening della popolazione.

In particolare, dalle 14 di domani, venerdì 4 dicembre, e per l’intera giornata di sabato 5 dicembre saranno chiuse le seguenti scuole: Musp n. 12 via Scarfoglio, scuola primaria di San Francesco in via Moscardelli n. 62, scuola primaria di Pile in via Salaria Antica Est, Musp della scuola elementare di Coppito, scuola materna di Preturo, Musp di Sassa via L’Aquila, Musp di Pianola, Scuola media “Dante Alighieri” di Paganica in via Onna, Musp di Paganica in via degli Alpini, Musp di Gignano. L’operazione screening coinvolgerà anche il Musp n. 10 “Mariele Ventre” in via Ficara (Pettino) e la scuola media Patini a Pettino, dove però le lezioni non saranno interrotte in quanto i test saranno eseguiti nelle palestre di questi due istituti che sono fabbricati a sé rispetto ai due edifici scolastici. In queste scuole le postazioni per i test saranno attivate solo sabato 5 e domenica 6 dicembre, secondo un calendario di orari che sarà diffuso giorno per giorno. Tutti gli ambienti saranno sanificati prima e dopo le esecuzioni dei test.

L’ordinanza, pubblicata nell’area Amministrazione Trasparente del sito internet del Comune, oltre le questioni organizzative generali per lo svolgimento del progetto screening, contiene anche l’elenco delle postazioni che saranno utilizzate per i test, MA SI RICORDA CHE LA LORO EFFETTIVA ATTIVAZIONE E GLI ORARI IN CUI LE STESSE SARANNO OPERATIVE VERRANNO RESE NOTE GIORNO PER GIORNO, PER RAGIONI DI CARATTERE ORGANIZZATIVO.