Covid 19 Abruzzo, ipotesi prolungamento lockdown oltre il 3 dicembre

Prolungamento lockdown oltre il 3 dicembre. Si fa strada l'ipotesi di protrarre le misure restrittive in regione. Parla Cosenza: "Cominceremo a vedere gli effetti di questo lockdown solo dopo 3 o 4 settimane dall'inizio. No al "liberi tutti" dell'Immacolata".

Ipotesi proroga del lockdown in Abruzzo oltre il 3 dicembre. C’è questa possibilità. Emerge dalla parole del dottor Pierluigi Cosenza, commissario straordinario dell’Agenzia Sanitaria abruzzese. “Una proroga del lockdown sarebbe opportuna, anche per evitare rischi che annullino gli sforzi fatti finora. Dobbiamo avere cautela”.

Questo l’intervento del dottor Pierluigi Cosenza nella seduta, in streaming, del Consiglio comunale dell’Aquila. “Dalle evidenze dei contagi e della diffusione del virus – ha spiegato Cosenza – epidemiologicamente parlando, cominceremo a vedere i risultati di queste misure restrittive adottate in Abruzzo, solo dopo tre o quattro settimane dall’inizio del lockdown“.

“Ritengo, per questo, che sia giusto prorogare il lockdown almeno per un’altra settimana, anche in vista del ponte dell’8 dicembre, per evitare un liberi tutti. Non vanifichiamo quanto fatto finora. Noi siamo zona rossa non perché lo ha stabilito il Presidente Marsilio – che ha anticipato il provvedimento del Governo – noi lo siamo per il Governo stesso. Quindi bisognerà vedere cosa verrà deciso alla data del 3 dicembre da parte del Governo Nazionale”

“Preciso, però – aggiunge il dottor Cosenza – che se dovessimo essere riclassificati come zona arancione, chiederò al Presidente Marsilio di prolungare almeno di una settimana la chiusura, come se fossimo ancora ufficialmente zona rossa“.