Quantcast

Tamponi rapidi e drive in: così i sindaci della Valle Subequana arginano il Covid19

Valle Subequana, i sindaci mettono in campo tamponi rapidi e drive in. Le iniziative a Castelvecchio Subequo e Gagliano Aterno già da questa settimana per arginare il contagio da Covid19

Drive in e tamponi rapidi: questa la strategia messa in campo dai primi cittadini per arginare il diffondersi del contagio nella Valle Subequana, “immune” dal Covid19 nella prima ondata della pandemia ma non nella seconda.

Scuole chiuse a Castelvecchio Subequo dopo un caso di positività registrato fra il personale; diversi i positivi – alcuni anche in ospedale – fra i comuni subequani; popolazione dall’età piuttosto avanzata. Questo lo scenario nel quale agiscono i sindaci subequani che hanno deciso di muoversi in prima persona, di fronte alle lentezze burocratiche e alle difficoltà nel tracciamento e nel fare i tamponi.

Tamponi e drive in: a Castelvecchio Subequo si parte il 27 novembre

Partiranno il 27 le attività di screening, con l’effettuazione di tamponi molecolari, nel primo drive in posizionato a Castelvecchio Subequo: all’iniziativa hanno aderito al momento i comuni di Castel Di Ieri, Gagliano Aterno, Goriano Sicoli e Secinaro. Al lavoro per l’organizzazione Marisa Valeri, medico di medicina generale e neo sindaco del comune di Castelvecchio Subequo.

Presso gli impianti sportivi del comune più grande della Valle Subequana si sta organizzando la struttura che ospiterà il personale adibito all’effettuazione dei tamponi molecolari, in collaborazione con il laboratorio aquilano Dante Labs.

La giunta comunale di Castelvecchio Subequo, con l’adesione dei comuni di Castel Di Ieri, Gagliano Aterno, Goriano…

Pubblicato da Amministrazione Comunale Castelvecchio Subequo su Domenica 22 novembre 2020

Prima giornata di screening il 27 novembre, alla quale ne seguiranno altre: ogni cittadino residente o domiciliato nei comuni aderenti potrà prenotarsi in maniera volontaria presso il proprio comune con le modalità indicate dal singolo ente. Il cittadino dovrà presentarsi all’orario esatto indicato sulla prenotazione per non creare assembramenti. Al momento dell’arrivo bisognerà effettuare il check-in nell’area dedicata e attendere il turno dentro la propria automobile oppure in fila distanziata per non creare assembramenti.

Anche il vicino comune di Molina Aterno sta organizzando il drive in: si stanno raccogliendo le adesioni. “Qualora non si raggiungesse il numero minimo richiesto per allestire il drive in nel nostro Comune si andrà in quello predisposto nel Comune di Castelvecchio Subequo” dice al Capoluogo il sindaco Luigi Fasciani.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luigi Fasciani (@luigifasciani)

Sono inoltre in fase di organizzazione i drive in per lo screening della popolazione della provincia aquilana: saranno circa 60, ha detto ai nostri microfoni il commissario dell’Agenzia sanitaria regionale, Pierluigi Cosenza.

Tamponi rapidi: parte Gagliano Aterno

Intanto Gagliano Aterno partirà con i tamponi rapidi agli over 65, in prima battuta, già dai prossimi giorni

📍Avviso tamponi rapidi covid

L’Amministrazione comunale ha deciso di mettere a disposizione dei residenti la…

Pubblicato da Comune di Gagliano Aterno su Sabato 21 novembre 2020

Una iniziativa che il giovane sindaco Luca Santilli aveva preannunciato al Capoluogo, sottolineando le difficoltà nel trovare personale per eseguire i test.

“Come Comune cerchiamo di colmare questo vuoto, mettendoci a disposizione della Asl stessa per fare i tracciamenti che loro non riescono a fare”.

Nella strategia del sindaco Santilli, l’utilizzo di tamponi rapidi antigenici di cui il Comune si è fatto carico per avviare l’attività di screening:

“Così possiamo andare a tracciare i contatti diretti dei casi positivi che la Asl non sta tracciando, in modo da segnalarli all’azienda stessa”.