Covid 19, Ospedale di Avezzano: montata la tensostruttura

Montata la tensostruttura all'ingresso dell'ospedale. Dovrà contenere 25 posti letto per l'osservazione breve. Intanto sono 30 i pazienti che attendono il ricovero: ieri 4 ambulanze in attesa di posti liberi

Ospedale di Avezzano, si corre ai ripari, cercando di sostenere un presidio in ginocchio, a causa dell’emergenza Covid 19. Montata la tensostruttura. Si attende per l’attivazione: ospiterà, stando alla programmazione, circa 25 posti letto per l’osservazione breve.

Ospedale Avezzano, partono i lavori per la tensostruttura

Intanto ad Avezzano l’emergenza non si ferma. Solo nella serata di ieri c’erano diverse ambulanze che attendevano, con pazienti a bordo, di poter sistemare le persone trasportate. La situazione, però, è sempre la stessa, da ormai settimane a questa parte. Mancano i posti letto.

Si aspetta in ambulanza, quindi, mentre tanti attendono nel pre-triage. Nella serata di venerdì erano in trenta i pazienti che aspettavano all’interno del pronto soccorso: tutti devono essere ricoverati, ma non si sa dove.

In questi giorni, dopo i lavori – partiti martedì 10 novembre – per ricavare lo spazio necessario all’allestimento della struttura, ieri è stata montata la tenda, dinanzi all’ingresso dell’ospedale San Filippo e Nicola; grazie al lavoro della Protezione Civile e della Croce Rossa. Un intervento predisposto dalla Asl1 per far fronte alle criticità del presidio ospedaliero.