Quantcast

L’Aquila, positivo un agente della polizia municipale: screening per tutto il personale

Riscontrato un caso di positività di un agente della polizia municipale. Screening epidemiologico per tutto il personale.

L’AQUILA – Coronavirus, screening epidemiologico a personale di polizia municipale, servizi di manutenzione e altre categorie. Ieri riscontrato un caso di positività di un agente della municipale.

Il personale della polizia municipale, dei servizi di manutenzione e di altri settori sensibili individuati dal responsabile della sicurezza del Comune dell’Aquila saranno sottoposti a screening epidemiologico. Lo rende noto il sindaco Pierluigi Biondi.

“I dipendenti dell’ente che non possono lavorare da casa, in quanto addetti a servizi fondamentali, saranno monitorati a loro tutela e a tutela della cittadinanza – ha spiegato Biondi – Il loro impegno sul territorio, infatti, è fondamentale per garantire la soddisfazione delle esigenze della popolazione. È evidente che la situazione attuale può generare disagi di cui mi scuso fin da ora con gli aquilani”.

Proprio nella giornata di ieri è stata rilevata la positività di un agente di polizia municipale, ma l’organizzazione del settore era stata già impartita nei giorni scorsi con l’obiettivo di contenere quanto più possibile la riduzione del personale in ragione di eventuali contagi.

La suddivisione in squadre consente, dunque, una quarantena parziale e non a tutto il corpo dei Vigili urbani.