L’Aquila, progetti per 10 milioni di euro per adeguare i cimiteri

Progetti per circa 10 milioni di euro sono stati approvati dal Comune dell’Aquila per interventi al cimitero monumentale del capoluogo e in quelli di Pianola e Camarda.

Edilizia cimiteriale, approvati progetti per 10 milioni di euro per città e frazioni.

Progetti per circa 10 milioni di euro sono stati approvati dal Comune dell’Aquila per interventi al cimitero monumentale del capoluogo e in quelli di Pianola e Camarda. Lo rendono noto il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore alla Ricostruzione pubblica, il vice sindaco Raffaele Daniele.

In particolare, con determinazione dirigenziale, è stato approvato il progetto definitivo per la realizzazione di un loculario da 2000 salme, che sarà costruito nel luogo dove è stata demolita un’analoga struttura mai completata nella zona sud del cimitero. I lavori per questo tipo di intervento ammontano a circa 5 milioni e 600mila euro.

“Questo progetto – hanno spiegato Biondi e Daniele – fa parte di un più ampio procedimento finanziato con 8 milioni e 200mila euro di fondi Cipe ed è propedeutico alla ricostruzione di un’ala dello storico loculario che appartiene al complesso dei Nove Martiri Giovinetti. Per la realizzazione della struttura da 2000 salme, è prevedibile che entro la fine dell’anno si possa procedere a definire la gara di appalto integrato, per l’affidamento congiunto della progettazione esecutiva e dei lavori”.

Sempre per quanto riguarda il cimitero monumentale del capoluogo, la giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica da 4 milioni di euro, per la riparazione e l’adeguamento antisismico dell’edificio monumentale situato alle spalle del monumento ai Nove Martiri. L’intervento prevede il completo recupero della struttura, attraverso il progetto definitivo-esecutivo che sarà acquisito dal Comune entro tre mesi, per poi poter procedere alla gara
d’appalto dei lavori.

“Tutti questi interventi – hanno commentato Biondi e Daniele – si aggiungono alla nuova pavimentazione nei pressi dell’ingresso generale, ultimata qualche giorno fa, e al prossimo completamento delle opere per l’ossario”. La giunta, inoltre, ha approvato il progetto per la demolizione e ricostruzione della camera mortuaria del cimitero di Camarda, per un importo di 150mila euro.

Via libera anche all’analogo progetto relativo alla camera mortuaria del cimitero di Pianola, che prevede anche in questo caso lavori per 150mila euro. Una volta aggiudicati gli interventi, i tempi per il completamento delle opere saranno di due mesi
per Pianola, di cinque per Camarda. Tutti i progetti sono finanziati con fondi Cipe.

“Continua in modo serrato l’attività dell’amministrazione per il recupero delle strutture dell’ente danneggiate dal sisma del 2009 – hanno commentato il sindaco Biondi e il vice sindaco Daniele – in fatto di edilizia cimiteriale, dopo una sorta di paralisi durata tanto, troppo tempo, da tre anni a questa parte stiamo proponendo progetti e facendo partire numerosi lavori affinché i visitatori possano finalmente
accedere a strutture sicure e adeguate”.

L’Aquila, al via interventi di messa in sicurezza degli alberi nella scarpata di Borgo Rivera

Il settore Ambiente e Protezione civile rende noto che lunedì 2 novembre saranno effettuati degli interventi per la messa in sicurezza degli alberi che si trovano nella scarpata di Borgo Rivera, adiacenti alla Fontana delle 99 Cannelle. I lavori potrebbero comportare una limitazione o un’interdizione del traffico sulla via interessata.