Atletica L’Aquila, i successi d’autunno

Lanci, mezzofondo e salto in lungo, i successi d'autunno dell'Atletica L'Aquila.

Giovanni Mazzette primo nella finale di Coppa Italia dei Lanci a Narni, Francesco Larcinese  migliora il personale nei 3000 m. piani e Sara Togna bronzo ai campionati regionali: i successi d’autunno dell’Atletica L’Aquila.

Siamo in pieno autunno e continuano i successi  dell’Atletica L’Aquila che con Giovanni Mazzette sale sul podio della finale di Coppa Italia Lanci Paralimpici, svoltasi a  Narni Scalo (Terni) sabato scorso. Alla manifestazione di Narni, organizzata presso gli impianti sportivi Bertolini di Narni Scalo,  erano iscritti trentasette atleti in rappresentanza di quattordici società sportive, che si sono cimentati in sfide nel getto del peso, lancio del giavellotto e lancio della clava.  Mazzette ha vinto la gara di getto del peso categoria F46 realizzando la misura di 8,86 m. vicina al suo personale di 9,19 m..  La prestazione di Mazzette, è stata  ostacolata dalla pioggia caduta nel pomeriggio e che ha reso viscida la pedana di lancio. Sabato era l’occasione per Giovanni Mazzette di poter migliorare il suo personale che costituisce anche la migliore prestazione italiana assoluta di categoria e che ha ottenuto a L’Aquila il 30 di settembre, in occasione della rassegna regionale FISPES. Con questa gara l’atleta, che da quest’anno veste i colori paralimpici dell’Atletica L’Aquila, del progetto “Atleticamenteinsieme”, chiude una stagione agonistica di tutto rispetto a cui si aggiunge l’argento conquistato nei 200 m. piani ai tricolori di Jesolo a settembre scorso.

atletica l'aquila

Al successo di Mazzette si  associa il buon risultato del giovane mezzofondista Francesco Larcinese, che a Rieti, in occasione di una rassegna interregionale di mezzofondo, sempre in questo mese di ottobre, ha ottenuto il personal best  nei 3000 m. piani correndo la distanza in  9’05”6 che migliora di quasi venti secondi il precedente di 9’25”00.

atletica l'aquila

Altra giovane in evidenza è Sara Togna, che nei  Campionati Regionali Ragazzi/e ha conquistato la medaglia di bronzo nel salto in lungo. Con questi responsi più che positivi, si chiude la stagione agonistica 2020 dell’Atletica L’Aquila, che seppur tra le  mille difficoltà di rimodulazione dell’attività sportiva, dovuta all’emergenza Covid, ha preso parte a tutte le gare  istituzionali della Federazione, ha organizzato manifestazioni  presso il campo di atletica  leggera  “Isaia Di Cesare”  e cercato di supportare  così la comunità, di apportare quel senso di normalità ad una sempre più complicata routine quotidiana e di assicurare una continuità  attraverso la gestione delle persistenti re-inquadrature e cambiamenti.

Paola Aromatario