Abruzzo Campione d’Italia Motocross d’epoca, in evidenza gli aquilani

L'Abruzzo vince il Campionato italiano a squadre di Motocross d'epoca, si festeggia con gli arrosticini.

L’AQUILA – Campionato italiano a squadre di Motocross d’epoca, gli aquilani trainano l’Abruzzo alla vittoria.

La rappresentativa abruzzese si aggiudica il Campionato italiano a squadre di motocross d’epoca tagliando un traguardo storico per il movimento motociclistico regionale. Sulla pista di Ponte Sfondato di Montopoli in Sabina (Ri) i piloti selezionati dal Comitato Regionale FMI hanno preceduto la rappresentativa della più blasonata Lombardia e della coriacea Umbria, trascinati dalle vittorie di manche di Tumini, D’Ettorre e Gismondi e dal 4° posto assoluto di Enrico Lettere, portacolori del Motoclub Motociclisti Aquilani, una colonna della rappresentativa tanto da aver ricoperto anche il ruolo di Direttore Sportivo.

Fondamentale la presenza aquilana nel campionato, svolto in prova unica il 24 e 25 ottobre scorso, dato che, oltre al già citato Lettere, hanno fatto parte del gruppo regionale anche Giancarlo Rossi e Giacinto Gallo, sempre del Motoclub Motociclisti Aquilani.

“Un risultato storico – ha dichiarato Enrico Lettere – frutto di un vero e proprio lavoro di squadra, nonostante questo sia uno degli sport individuali per eccellenza, di un clima amichevole e dell’ottimo supporto della FMI Abruzzo”.

La rappresentativa abruzzese si è anche distinta per la simpatia e la goliardia dopo aver cotto, ovviamente al meglio, e distribuito a tutti oltre 700 arrosticini nostrani a tutti i partecipanti che hanno dimostrato di apprezzare moltissimo uno dei simboli dell’Abruzzo.