Piscine chiuse dal Dpcm: “Una presa in giro”

"Una presa in giro": così il presidente e gestore della piscina comunale dell'Aquila "Ondina Valla" Giovanni Benevieri dopo il Dpcm che ha chiuso le strutture sportive.

“Una presa in giro”: così il presidente e gestore della piscina comunale dell’Aquila “Ondina Valla” Giovanni Benevieri.

“Prima ci danno una settimana per dire di adeguarci, quando da maggio osserviamo tutte le prescrizioni sanitarie, fanno effettuare nelle strutture i controlli che danno esito positivo e poi ci chiudono: siamo senza parole”.

Dopo aver riaperto a fine maggio con grandi sacrifici economici, i gestori delle piscine sono costretti ad alzare bandiera bianca. Il nuovo Dpcm in vigore da domani prevede chiusura di palestre e piscine.

Il presidente della Federazione Italiana Nuoto (Fin) Abruzzo Cristiano Carpente, parla di “disastro su tutta la linea. La salute viene prima di ogni cosa, ma non capiamo questo accanimento verso palestre e piscine. Non si comprende perché si vanno a colpire in particolare le piscine. Avevamo riaperto con enormi sforzi economici. Ci era stato detto che sarebbero arrivati aiuti, ma sono arrivate quelle che definirei mance. E ora siamo punto e a capo, con tutte le attività ferme”.

Attività sportive ferme pressochè in toto: nel Dpcm si parla infatti di chiusura totale per palestre e piscine, tranne nei casi in cui servono come strumenti di cura per i malati o per la riabilitazione.

Sport amatoriale abolito per i cosiddetti “sport di contatto” (le classiche partite di calcetto fra amici, per intenderci), in quanto “attività avente carattere ludico amatoriale”. Continuano ad essere permesse le attività sportive o motorie nei parchi con la distanza di sicurezza di due metri per le sportive e un metro per le altre.

Vengono fermate – anche per gli allenamenti – tutte le attività dei livelli provinciale (come già nel precedente Dpcm) e soprattutto regionale. Nel calcio a undici giocheranno solo Serie A, B, C e D, con lo stop per tutta la durata del Dpcm (quindi fino al 24 novambre) dell’attività dall’Eccellenza in giù.

⚽ L’ultimo D.P.C.M. ha sancito la sospensione di tutte le manifestazioni sportive dilettantistiche a carattere Regionale…

Pubblicato da L’Aquila 1927 su Domenica 25 ottobre 2020