Ciao Fabeaux

Addio a Luigi di Gregorio, "Fabeaux".

Se ne è andato, a 69 anni, Fabeaux, così lo conoscevano tutti a L’Aquila.

“Fabeaux” si chiamava Luigi Di Gregorio ed era molto conosciuto in città.

La città piange uno dei suoi intellettuali, perchè Fabeaux lo era davvero!.

Amante della musica e del convivio, presenza discreta ma brillante, dal sorriso sincero e l’eloquio pacato.

Lascia la moglie Maria e i figli Alessandro e Federica.

Un abbraccio alla famiglia dalla redazione tutta del Capoluogo.