L’Aquila, riaperto il secondo tratto dei Portici

L'Aquila, riaperto anche il secondo tratto dei Portici: quello con la storica sede della Cassa di Risparmio

L’Aquila è pronta a riabbracciare anche la seconda parte dei Portici su Corso Vittorio Emanuele, nel cuore del centro storico: riaperto il tratto di portici con la storica sede della Cassa di Risparmio.

L’Aquila riabbraccia i suoi portici

Finalmente un altro pezzo di storia riconsegnato alla città dopo i danni subiti dal sisma del 6 aprile 2009. La prima parte dei Portici è stata riaperta a luglio scorso.

“Ji portici dell’Aquila, so come nu salotto d’atri tempi…“, così venivano definiti da Emilio Rosati in una nota canzone ben nota agli aquilani di buona memoria.

Protagonisti dello struscio serale di generazioni di aquilani sono stati da sempre, fino al terremoto, luogo di incontro e di appuntamento, chiave e simbolo della città.

portici l'aquila

I portici di Corso Vittorio Emanuele, incerottati dalle impalcature ormai da anni, sono stati sottoposti agli interventi di ricostruzione, ultimati, in realtà, già da qualche tempo.

Sotto i portici è tornato anche l’orologio storico, diventato uno dei simboli del sisma, rimasto fermo e impolverato, sotto una polvere che non ha, tuttavia, mai cancellato quella scritta L’Aquila, impressa nel cuore di tutti.

Le foto allegate all’articolo sono dell’artista aquilano Mimmo Emanuele.