Stefania Pezzopane a Grandangolo, dall’ultimo DPCM alla politica locale

La deputata del PD Stefania Pezzopane intervistata da David Filieri per la rubrica Grandangolo.

Per la rubrica Grandangolo, l’intervista di David Filieri alla deputata del PD, Stefania Pezzopane.

Dall’emergenza Coronavirus, alle elezioni amministrative di Avezzano, passando per la crisi di Giunta al Comune dell’Aquila, tanti i temi trattati nell’intervista alla deputata dem, Stefania Pezzopane, che sull’emergenza sanitaria ha sottolineato: “Questa situazione era grossomodo prevista; nel momento della riapertura dopo il lockdown era stato detto di tenere i nervi saldi, perché in autunno ci sarebbe potuta essere una situazione simile, se si adottavano comportamenti scorretti e infatti ci siamo abbandonati a cose che non si potevano fare. Oggi il Governo è tenuto a prendere provvedimenti importanti, ma che non sono il lockdown, ma parziali chiusure, riduzioni di orari per contenere manifestazioni ed eventi che sulla base delle statistiche fornite dal coordinamento scientifico, sono fonte di contagio. Si è visto infatti che non sono tanto la scuola o l’università luoghi di contagio, ma piuttosto le feste, le cerimonie, gli assembramenti delle movide”.

stefania pezzopane

E sulla polemica per i “coprifuoco localizzati” lasciati ai sindaci, Stefania Pezzopane ha sottolineato: “Se il Governo avesse dichiarato il coprifuoco ovunque ci sarebbe stata giustamente una rivolta, invece i sindaci sanno quali zone della città sono le più rischiose e possono quindi disporre chiusure”.

Capitolo a parte la crisi di Giunta aquilana “che sta bloccando l’iniziativa amministrativa. Una crisi non sostanziata da conflitti su questioni legate alla città, ma a questioni di potere”. “Nei confronti della Lega – ha poi aggiunto – c’è stato un comportamento non leale”.