San Demetrio, l’appello del sindaco: “Portare la mascherina è un atto d’amore”

Parte la campagna di comunicazione del Comune di San Demetrio ne' Vestini per l'uso massiccio della mascherina. Il sindaco Di Bartolomeno: "Occorrono comportamenti individuali responsabili".

San Demetrio Ne’ Vestini – Da lunedì una nuova campagna per promuovere l’uso della mascherina. L’appello del sindaco Antonio Di Bartolomeo a comportamenti responsabili.

Lunedì 19 ottobre partirà la campagna di comunicazione del Comune di San Demetrio Ne’ Vestini per promuovere tra la cittadinanza l’uso massiccio della mascherina, manifesti di vari formati saranno affissi in tutti le bacheche comunali, negli spazi pubblicitari e in tutte le attività commerciali del paese. Inoltre a tutte le attività commerciali verranno distribuite mascherine chirurgiche usa e getta da far indossare ai clienti che per dimenticanza non sono provvisti delle stesse all’interno dell’attività commerciale.

“Portare la mascherina – sottolinea il sindaco Antonio Di Bartolomeo – è un atto di amore e responsabilità verso se stessi, verso gli altri e le persone più deboli . Chiedo a tutte le sandemetrane  e a tutti i sandemetrani di farlo il più possibile. Sono giorni decisivi in cui siamo tutti chiamati al massimo sforzo per evitare e contenere  la seconda ondata di contagi. Ai sandemetrani è già chiaro, e infatti ci stanno aiutando in maniera importante, ma lo voglio ripetere: dobbiamo evitarlo a ogni costo e l’unico modo  è attuare, da subito e tutti insieme, comportamenti individuali responsabili. Ecco perché, da lunedì, inizieremo con una  campagna di comunicazione per dire che le mascherine non sono un peso, ma sono un presidio fondamentale salva vita e dobbiamo usarle il più possibile se vogliamo bene al nostro paese, a noi e a chi ci sta vicino. Chi non segue le regole non è certo ‘più furbo degli altri’. Io ho fiducia massima nei miei concittadini e nel loro senso del dovere e civico. Benvengano i controlli, ci sono, ci saranno, li intensificheremo ma è anche corretto dire che con la sola repressione non andremo lontano e solo se tutti facciamo la nostra parte ne usciremo, quindi rinnovo l’invito a usare la mascherina, igienizzare costantemente le mani, pulire le superfici, mantenere il distanziamento. Se lo facciamo tutti vinciamo la partita”.

antonio di bartolomeo mascherine