IMU sulla prima casa, D’Eramo: “Il Governo del popolo aumenta le tasse”

IMU sulla prima casa, Luigi D'Eramo (Lega): "Il Governo vuole aumentare le tasse, abbiamo chiesto una proroga dell'esenzione".

L’AQUILA – Stop all’esenzione IMU sulla prima casa, Luigi D’Eramo (Lega): “Il Governo del popolo aumenta le tasse”.

Il Governo Pd -5S, in salsa finto buonismo, vuole tassare la prima casa degli italiani, questa la proposta del commissario europeo Gentiloni, espressione del governo Conte”. Lo dichiara in una nota Luigi D’Eramo, deputato e segretario regionale della Lega, che aggiunge: “Al momento dall’Europa zero euro con la dritta per Conte & Co di abolire l’esenzione Imu sull’abitazione principale. L’Imu fu uno dei tanti terreni di scontro tra leghisti e penstastellati ai tempi del Conte di area centrodestra, adesso, in versione centrosinistra, promette aiuti al popolo ma non mantiene e rincara le tasse”.

“Noi della Lega, a gran voce, – conclude D’Eramo – abbiamo richiesto un’ulteriore proroga per i pagamenti delle cartelle esattoriali vista la congiuntura economica causata dalla pandemia”.