Covid a scuola, le classi in quarantena a L’Aquila

Covid a scuola, diverse classi in quarantena a L'Aquila. Il presidente Marsilio raccomanda anche ai giovani, "Massima prudenza".

Diverse classi in quarantena a L’Aquila dopo la notizia di qualche positivo al Covid.

Un altro alunno positivo al Liceo scientifico, “Bafile” dove era già in quarantena una classe, a causa della positività di uno studente.

A casa in isolamento cautelativo sono ora un’ altra insieme a 6 docenti, che vanno ad aggiungersi agli altri 5.

Domenica dall’istituto di istruzione superiore “Amedeo d’Aosta” è stata comunicata la positività di un alunno, legata a contatti con un gruppo sportivo.

Un’altra classe in quarantena alla scuola media “Dante Alighieri”, dove sono stati già attivati tutti i protocolli.

In sorveglianza sanitaria anche un’altra del “D’Aosta”. Lo comunica la scuola con un post sulla pagina Facebook.

“Si comunica che un nostro studente della classe 5b informatica si è volontariamente sottoposto a tampone dopo aver appreso della positività di un suo contatto. Essendo risultato il tampone positivo é stato contattato il referente della ASL territoriale e sono state attivate tutte le procedure previste dai protocolli sanitari”.

“Pertanto la classe 5b informatica e i docenti in servizio nella giornata di venerdì 9 da oggi sono in sorveglianza sanitaria. Si provvederà alla sanificazione prevista,nel rispetto dei protocolli. Tutte le altre classi svolgono regolarmente lezione”.

Ieri, dopo la riunione dell’unità di crisi, il presidente della Regione Marco Marsilio, ha raccomandato prudenza rivolgendosi anche ai più giovani, ricordando l’importanza – e l’obbligo – dell’uso delle mascherine, soprattutto nei luoghi pubblici o affilato come possono essere gli autobus che li accompagnano a scuola. Non solo le mascherine ma anche l’igiene, mani sempre pulite e igienizzate.

(pezzo in aggiornamento)