Quantcast

Primo Consiglio post voto a Pizzoli, Anastasio: “Molti progetti vedranno la luce”

Pizzoli, primo Consiglio comunale dopo le elezioni amministrative 2020. La nuova Giunta del sindaco Gianni Anastasio.

PIZZOLI – Primo consiglio dopo le elezioni amministrative 2020. La Giunta e gli obiettivi del quarto mandato di Gianni Anastasio.

Eletto per la quarta volta (non consecutiva) sindaco di Pizzoli, Gianni Anastasio si appresta a riunire il primo Consiglio dopo le elezioni amministrative 2020, previsto per la giornata di oggi. Quattro sono gli assessori della nuova Giunta: Angelo Sulpizio (vicesindaco e assessore con delega a Urbanistica e Lavori Pubblici), Milena Ranieri (Scuola, Cultura e Commercio), Roberto Ioannucci (Bilancio, Tributi e Personale) e Caterina Ariosto (Ambiente, Associazioni e Agricoltura). I primi tre sono stati scelti tra i consiglieri eletti, mentre Caterina Ariosto è stata nominata assessore esterno, non essendo presente in Consiglio. Il primo cittadino, prima di nominarla aveva richiesto disponibilità per un assessore donna esterno, non trovandone all’interno del Consiglio per rispettare le “quote rosa”. Alla fine la scelta è ricaduta sulla candidata, prima dei non eletti.

Oggi, quindi, il Consiglio si riunirà per le formalità di rito, ma non solo: “Sarà anche il momento dei ringraziamenti – spiega a IlCapoluogo.it il sindaco Gianni Anastasio – perché le riconferme non sono affatto scontate. Per essere rieletti occorre che i cittadini siano soddisfatti del lavoro svolto”. A parte il consenso per il lavoro già fatto, per il sindaco Anastasio adesso si tratta di “raccogliere i frutti” della consiliatura precedente: “Abbiamo pianificato molto, trovato i finanziamenti e da questo primo anno di nuova consiliatura molti progetti vedranno concretamente la luce”.