Calcio, Cappellacci verso la trasferta di Alba Adriatica

La conferenza pre partita di mister Cappellacci per il turno infrasettimanale di L'Aquila 1927.

Turno infrasettimanale per i rossoblù di mister Roberto Cappellacci, che si prepara alla trasferta di Alba Adriatica. “Squadra di buon livello, ma molto giovane e con non molta esperienza”.

L’Aquila torna in campo per il turno infrasettimanale contro l’Alba Adriatica: dopo il match in casa di domenica contro lo Spoltore, vinta da L’Aquila per 3-0, i rossoblù si preparano ora ad una trasferta importante. Consueta conferenza stampa pregara per mister Roberto Cappellacci: “L’Alba è una squadra di un buon livello, ma molto giovane e con non molta esperienza. Hanno cambiato guida tecnica e hanno un bravo allenatore. È una squadra che temiamo non perché somiglia allo Spoltore, ma perché ci saranno altre difficoltà. Giocheremo su un campo in erba non eccezionale e dovremo adeguarci. Troveremo una squadra fresca, organizzata e che corre. Voglio vedere cosa saremo in grado di fare”.

Turnover? – ha proseguito – ci può stare, ma la prima cosa che penso è che abbiamo qualche acciaccato. Catalli ha fatto la sua prima partita da titolare, dopo aver giocato un po’ anche in Coppa. Vorremmo evitare di caricarlo. Anche Miccichè ha un fastidio che si porta da un po’ di tempo, valuteremo. Abbiamo possibilità di cambiare, ma non si deve fare per forza. Questi due o tre acciacchi mi fanno pensare di poter fare delle scelte, ma non cambierò molto”.