Quantcast
Colle di Sassa, chiusa l'unica fontana pubblica: i residenti non ci stanno - Il Capoluogo
Dillo al capoluogo

Colle di Sassa, chiusa l’unica fontana pubblica: i residenti non ci stanno

Chiusa l'unica fontana pubblica nella frazione di Colle di Sassa, nell'aquilano. L'appello dei residenti: "Riapritela, era preziosa per la nostra comunità".

Chiusa l’unica fontana pubblica nella frazione di Colle di Sassa, nell’aquilano. L’appello dei residenti: “Riapritela, era preziosa per la nostra comunità”.

Al Capoluogo la protesta scritta dei residenti di Colle di Sassa, frazione del Comune dell’Aquila.

“Da due mesi – riferiscono alcuni abitanti della zona – per motivi che non conosciamo né comprendiamo, la Gran Sasso Acqua ha chiuso l’unica fontana pubblica presente nella nostra frazione. Come cittadini – continuano – chiediamo che venga ripristinata al più presto. La fontanella, infatti, costituiva un servizio utile anche per i bambini, per i viandanti che arrivano a Colle di Sassa e per tutti gli animali domestici dei residenti della nostra comunità”.

I residenti lanciano un appello affinché la fontana venga riaperta e torni a rifocillare quanti, negli anni, hanno sempre trovato acqua fresca e ospitalità.

“Dillo al Capoluogo” è la rubrica in cui potete raccontare tutto quello che non va attraverso il tradizionale indirizzo di posta elettronica: ilcapoluogo@gmail.com oppure attraverso il servizio di messaggistica WhatsApp (392 6758413) o ancora tramite la pagina Facebook – IL CAPOLUOGO D’ABRUZZO.