Prova ad accendere il camino con l’alcool, 77enne ustionata

Donna ustionata mentre tenta di accendere il camino, intervento di Vigili del fuoco e 118.

MICIGLIANO – Intervento dei Vigili del fuoco per un principio d’incendio in un appartamento dove una donna è rimasta ustionata tentando di accendere il camino.

Nel tardo pomeriggio di ieri, una squadra dei Vigili del fuoco del distaccamento territoriale di Posta, del Comando provinciale di Rieti, è intervenuta a Micigliano per un principio di incendio di un appartamento dove è rimasta ustionata per 60/70% del corpo la proprietaria, T. D., di anni 77.

La donna aveva provato ad accendere il camino con una bottiglia di alcool che al momento dell’innesco a causa dei vapori ha fatto una fiammata, investendola. Da lì hanno hanno preso subito fuoco anche i vestiti che indossava, per cui se li è tolti e ha chiesto aiuto al 115.

Nel frattempo le grida della donna hanno attirato l’attenzione dei vicini, che sono subito intervenuti. Sul posto il personale del 118 che ha provveduto a prestare le prime cure, ma successivamente, vista la gravità della situazione, è stato necessario trasportarla al Centro grandi ustionati dell’ospedale Sant’Eugenio di Roma, tramite l’elicottero che nel frattempo i Vigili del fuoco hanno fatto atterrare nelle vicinanze. Sul posto anche i Carabinieri di Antrodoco.