San Demetrio, primo Consiglio post elezioni: arrivano le mini deleghe

Primo Consiglio comunale post voto a San Demetrio ne' Vestini. Le anticipazioni sulle nomine e i ruoli in seno alla nuova amministrazione.

SAN DEMETRIO NE’ VESTINI – Si riunisce il primo Consiglio comunale con Antonio Di Bartolomeo sindaco. Le deleghe e le novità in arrivo.

Finito presto il tempo dei festeggiamenti per l’elezione della nuova amministrazione comunale di San Demetrio ne’ Vestini, che giovedì prossimo, alle 17, riunirà il primo Consiglio comunale post elezioni, per l’insediamento dei nuovi consiglieri e le varie nomine.

Novità di quest’anno, la formalizzazione delle mini deleghe a tutti i consiglieri eletti, che avranno assegnato un compito specifico. “A differenza di prima – spiega il neo eletto sindaco, Antonio Di Bartolomeo, a IlCapoluogo.it – adesso gli incarichi ai consiglieri possono essere formalizzati, come previsto dal Ministero dell’Interno e dal collegato ufficio elettorale, quindi ogni consigliere avrà un proprio ruolo per le competenze che abbiamo individuato”.

Per quanto riguarda la Giunta, è già arrivato il decreto di nomina. Alessia Fazio sarà vice sindaco, con delega alla Scuola, Ambiente e Territorio; Sandro Filauro sarà invece assessore con deleghe al Patrimonio, Edilizia cimiteriale, Tributi, Commercio e Attività Produttive.

Durante la prima riunione dell’Assise civica, verrà nominato anche il Presidente del Consiglio comunale, ruolo generalmente rivestito dallo stesso sindaco, nei piccoli comuni; a San Demetrio è stato invece stabilito di riservare il ruolo a uno dei componenti del Consiglio. Il ruolo di Presidente potrebbe così andare a Giuseppe Ciccone, essendo l’eletto con più consiliature alle spalle, ma sarà l’Assise a decidere a riguardo, essendo una carica “elettiva” e non assegnata direttamente dal sindaco, come invece sono le deleghe.

“Quella che andiamo ad affrontare – sottolinea il sindaco Antonio Di Bartolomeo – è una consiliatura importante; ci stiamo rendendo conto che San Demetrio è capofila di tante iniziative, anche territoriali, e c’è tanto da fare, quindi le emozioni della vittoria hanno già lasciato il posto al lavoro, già dal primo giorno, visto che c’è stata subito da affrontare la questione della ripartenza delle scuole”.

Appuntamento per il primo Consiglio post elezioni, quindi, giovedì 1 ottobre alle ore 17; subito dopo, a partire dalle 18,30, l’amministrazione incontrerà la cittadinanza in piazza Garibaldi per un evento di ringraziamento.