Scuola post Covid, niente certificato medico per un giorno di assenza

Certificato medico per rientrare a scuola: per il Ministero della Salute non serve dopo un solo giorno di assenza.

Scuola, si sciolgono i nodi intorno all’obbligatorietà  del certificato medico legato al rientro in classe dopo un solo giorno di assenza.

La circolare del Ministero della Salute fa un po’ di chiarezza e stabilisce che per un giorno di assenza non serve il certificato medico.

Una questione che ha creato già perplessità in quelle regioni dove la campanella è suonata lo scorso 14 settembre. Uno dei tanti punti da chiarire in relazione al rientro a scuola dopo la pandemia.

Il documento del ministero della Salute è arrivato anche negli uffici regionali abruzzesi del dipartimento Salute e, nelle prossime ore, verrà recapitata anche alla regione Abruzzo in modo da trasmetterla alle 4 Asl.

È notizia di queste ore che nel Pescarese già diverse scuole avrebbero imposto l’obbligo di presentazione del certificato medico anche per un solo giorno di assenza, pena la non ammissione in classe.

Come riporta Il Centro, si tratta di una misura concordata dalla Asl di Pescara insieme ai dirigenti scolastici del capoluogo adriatico che già fa discutere nonostante l’ultima circolare della Regione non indicasse obblighi in tal senso.

Il problema è molto semplice: dopo un solo giorno di assenza, a seguito della richiesta del certificato, il pediatra potrebbe anche predisporre il tampone, per i cui risultati bisogna aspettare almeno altre 24/48 ore.

In questo modo le famiglie sono costrette a tenere i bambini a casa più giorni magari per una semplice indisposizione come un mal di pancia.