L’Aquila, deceduta la donna investita in zona Torrione

Non ce l'ha fatta la donna investita tra via Volta e via Mazzarino a L'Aquila.

L’AQUILA – Non ce l’ha fatta la donna investita da un’auto in zona Torrione: è morta questa mattina in ospedale.

Purtroppo è venuta a mancare questa mattina D. M. L., la donna investita lo scorso 22 settembre tra via Volta e via Mazzarino, in zona Torrione. Sul posto erano intevenuti 118 e Polizia municipale. L’uomo alla guida dell’auto, in attesa dell’ambulanza, aveva avuto un malore, per fortuna non grave, mentre la donna, classe 1962, era stata trasportata in ospedale in gravi condizioni. Prima del trasporto in ospedale, il personale sul posto ha effettuato manovre di rianimazione.

La donna è stata quindi ricoverata in Rianimazione in gravissime condizioni a causa di un fortissimo trauma cranico dovuto all’urto sul parabrezza e al successivo investimento. Purtroppo per lei non c’è stato nulla da fare e questa mattina la 58enne è deceduta a causa delle gravi ferite riportate.

Adesso dovrà essere ascoltato l’uomo alla guida, anch’egli classe 62, per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Al momento, infatti, non è chiaro se la donna stesse attraversando o camminando sul ciglio della strada. Sull’incidente è aperta una procedura penale.