Elezioni 2020, FdI Abruzzo: “Siamo il vero pilastro del centrodestra”

L'analisi post voto di FdI, Sigismondi: "Il centrodestra cresce, ai dirigenti del PD che festeggiano auguriamo 100 di questi giorni". Biondi: "Nostro partito punto di riferimento di molti amministratori".

L’AQUILA – L’analisi post voto di FdI, Sigismondi: “Il centrodestra cresce, ai dirigenti del PD che festeggiano auguriamo 100 di questi giorni”.

“Al di là dei risultati straordinari conseguiti nell’ultima tornata elettorale, c’è la percezione chiara che FdI è un partito di riferimento che rappresenta un solido baluardo per gli interessi della comunità per molti amministratori del territorio”. Così Pierluigi Biondi, sindaco dell’Aquila e coordinatore provinciale di FdI nella conferenza stampa di oggi per commentare l’esito elettorale. Biondi ha anche salutato l’ingresso nel partito di Tiziana Del Beato ed Elisabetta De Blasis, un ingresso che rafforza ulteriormente il gruppo consiliare. “FdI – ha detto Biondi – è un partito aperto, inclusivo, ma con regole precise”. Il coordinatore provinciale ha poi elencato i risultati raggiunti alle amministrative, dalle conferme di Celano, Navelli, Villa Sant’Angelo, Capestrano e Molina Aterno alle “conquiste” di Magliano de’ Marsi e Pescina. “Anche dove non abbiamo espresso il candidato sindaco – ha sottolineato Biondi – i nostri rappresentanti hanno raggiunto risultati considerevoli, segno di un grande radicamento sul territorio”.

fdi

A seguire, l’assessore regionale in quota FdI, Guido Quintino Liris, che ha sottolineato l’importanza di analizzare quanto di “non perfetto” accaduto durante le elezioni, con i noti problemi di coalizione, in centri importanti come Avezzano, dove Forza Italia aveva un candidato autonomo rispetto a Tiziano Genovesi, rappresentante del centrodestra. E sulla crescita del partito, Liris ha sottolineato: “È nostro dovere essere bravi a fare selezione all’ingresso, per evitare sorprese in corso d’opera”.

“Da oggi – ha aggiunto il capogruppo FdI in Consiglio regionale, Guerino Testa – si apre una nuova fase: FdI non è più un partito di importanza resisuale, ma è il vero pilastro del centrodestra“.

“Volendo riassumere quanto accaduto in queste elezioni – ha concluso il coordinatore regionale Etelwardo Sigismondi – mi piace dire che FdI vince. Viene premiato il lavoro dei dirigenti sul territorio e il buon governo di Marco Marsilio. Il centrodestra cresce ovunque, mentre il M5S scompare dai comuni e il PD registra una sonora sconfitta. Il dato inequivocabile è che in Abruzzo e in Italia il centrodestra vince. Ai dirigenti del PD che stanno festeggiando il risultato elettorale auguro 100 di questi giorni”.

La conferenza stampa integrale