Collepietro, secondo giorno di incendi

Ancora fuoco nella boscaglia tra Collepietro e Bussi, seconda giornata di lavoro per Vigili del fuoco e Protezione civile.

Vigili del fuoco e Protezione civile ancora a lavoro tra Collepietro e Bussi, il vasto incendio non è ancora domato.

Per il secondo giorno di fila continua a bruciare il terreno boscoso tra Collepietro e Bussi interessato da ieri da un vasto incendio. I Vigili del fuoco e la Protezione civile sono ancora a lavoro per contenere le fiamme.

collepietro incendio

Le operazioni di spegnimento sono rese particolarmente difficoltose dal terreno impervio, tant’è che già dalla giornata di ieri sono stati utilizzati elicotteri e canadair.

(Foto e video si riferiscono alla giornata di ieri)

Oltre cento ettari sono già andati in fumo e almeno una ventina quelli attualmente interessati dalle fiamme. Il rogo, nella notte, con il vento e con le basse temperature, si è spostato a valle, sul versante pescarese. Al momento stanno operando tre canadair e due elicotteri, oltre alle squadre di terra dei Vigili del Fuoco e della Protezione civile. Estremamente impervia la zona interessata dalle fiamme. Sul posto c’è anche il vicesindaco di Bussi sul Tirino, Paolo Salvatore, vigile del fuoco, che sta partecipando alle operazioni di spegnimento.