Piazza della Genca, albero sul marciapiede: “Pericoloso per carrozzine e passeggini”

Piazza della Genca, resta sul marciapiede uno dei vecchi alberi che complica il passaggio a pedoni, passeggini e disabili.

A Piazza della Genca i lavori di riqualificazione sono quasi finiti, resta però uno dei vecchi alberi sul marciapiede che impedisce il passaggio di carrozzine per disabili e passeggini.

La segnalazione tramite Facebook arriva dal profilo di Massimo Prosperocco.

“Piazza della Genca. Sono stati effettuati dei lavori sulla piazza, sono stati tagliati degli alberi e ne sono stati piantumati il doppio, encomiabile. Con l’occasione si è proceduto ad una nuova sistemazione della piazza, la soluzione è esteticamente carina.

Ora mi chiedo però qual’e stata la folle scelta di lasciare un albero in mezzo al marciapiede, quali sono state le motivazioni della scelta del selciato bianco stondato liscio?
L’albero in mezzo impedisce il passaggio di carrozzine per disabili o di passeggini per bambini, anche se prima dell’albero c’è un impercettibile tentativo di fare uno svaso che a causa del selciato stondato, il poco spazio per ruotare e per di più con pendenza verso l’esterno si rischia di cadere rovisonamente dal marciapiede.
Soluzioni migliori non ce ne erano? Certamente si, bastava rifletterci un attimino di più.
Se questo è il metodo futuro per pavimentare la città sono preoccupato, molto preoccupato”.

Su Piazza della Genca, piccolo polmone nel cuore del centro storico dell’Aquila è stato fatto un lavoro di riqualificazione di tutta l’area verde. Nuovi alberi e piante nell’area oggetto dei lavori sulla Piazza.

Piazzetta della Genca, tornano gli alberi: verso la fine dei lavori