Incidenti da fauna selvatica, tavolo in Prefettura: gli interventi

Un tavolo di lavoro in Prefettura sull'incidentalità stradale, causata dagli animali selvatici. Si programmano interventi per limitare il fenomeno. 

Dissuasori, pannelli, interventi speciali di manutenzione. Un tavolo di lavoro in Prefettura sull’incidentalità stradale, causata dagli animali selvatici. Si studiano interventi per limitare il fenomeno.

Parco Sirente Velino, dissuasori e pannelli per diminuire incidenti con fauna selvatica

Presieduta dal Prefetto dell’Aquila, Cinzia Torraco, si è svolta questa mattina in Prefettura, una riunione convocata per la valutazione della problematica dell’incidentalità stradale, causata dalla presenza di animali selvatici sul territorio provinciale.

All’incontro hanno partecipato i vertici delle Forze dell’Ordine e dei Vigili del Fuoco e rappresentanti dell’Ispra; della Regione; della Provincia; di Strada dei Parchi; dell’Anas; e dei Parchi Gran Sasso e Monti della Laga, Nazionale d’Abruzzo-Lazio-Molise, della Majella e del Sirente-Velino. Nel corso della riunione sono state esaminate tutte le criticità connesse al problema, e sono state valutate le proposte, le iniziative e le progettualità illustrate.

Su tale tematica i vari interventi hanno fornito altresì importanti spunti di riflessione che costituiranno un sicuro stimolo per il miglioramento della sicurezza della circolazione sulle reti interessate, sia con l’adeguamento delle recinzioni, che con la valutazione di opere di prelievo preventivo della fauna selvatica sul territorio interessato dall’attraversamento delle reti stradali ordinarie.

La problematica odierna continuerà ad essere oggetto di attento monitoraggio da parte della Prefettura.