Coronavirus a Casamaina, Lucoli incrocia le dita: 7 negativizzati

Casamaina di Lucoli verso la fine dell'incubo: 7 negativizzati e nessun nuovo contagio da Coronavirus. Il punto.

LUCOLI – Mentre inizia il secondo giro di tamponi, a Casamaina i numeri fanno ben sperare: 7 negativizzati e nessun nuovo contagio.

Buone notizie a Lucoli, dove il focolaio di Casamaina sembra ormai sotto controllo. Certo, non bisogna abbassare la guardia, considerata la velocità con cui il virus riesce a propagarsi alla minima disattenzione, ma le misure poste in essere da Comune e Regione sembrano aver dato i frutti sperati. Come spiega il sindaco di Lucoli, Valter Chiappini, a IlCapoluogo.it, infatti, è iniziato – anche se solo da qualche giorno – il secondo giro di tamponi e non si registrano ulteriori contagi.

Ma c’è anche un’altra buona notizia: “Tra i positivi di prima – annuncia il primo cittadino – in 7 si sono negativizzati e, se tutto va come deve andare, nei prossimi giorni ce ne saranno altri”.

Buono anche l’esito dei primi tamponi del “secondo giro”: ad oggi non risultano nuovi contagi. C’è da dire che non sono molti i tamponi finora effettuati, in quanto i test sono focalizzati maggiormente in Marsica e Valle Peligna, dove la situazione è più grave. Ad ogni modo, la “tendenza” dei primi tamponi fa ben sperare.

Intanto oggi decade l’ordinanza regionale specifica per i comuni della Valle Peligna e altri comuni, come Lucoli. Considerata l’attuale situazione, l’amministrazione comunale non intende intervenire ulteriormente, lasciando solo in vigore l’ultima ordinanza sindacale sull’uso delle mascherine e le misure anti contagio già in essere prima dell’ordinanza del presidente Marsilio.