Consiglio regionale, approvata legge salva Tribunali minori, Di Pangrazio: “Garantire funzionalità del presidio”

Approvato progetto di legge per salvare i tribunali minori. Oggi il via libera in Consiglio regionale. Giovanni Di Pangrazio: "Auspichiamo l'approvazione della legge da parte del Governo".

Approvato progetto di legge per salvare i tribunali minori. Oggi il via libera in Consiglio regionale.

Esprime soddisfazione il candidato sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, in merito alla notizia odierna secondo la quale il Consiglio Regionale d’Abruzzo ha approvato la proposta di progetto di legge da presentare in Parlamento relativa alla “Nuova organizzazione dei tribunali ordinari e degli uffici del pubblico ministero”.

Il provvedimento vuole tentare di superare la soppressione dei cosiddetti “tribunali minori” d’Abruzzo (Avezzano, Sulmona, Vasto e Lanciano), con l’impegno che le spese di gestione e manutenzione degli immobili e di retribuzione del personale di custodia e vigilanza delle strutture siano a carico del bilancio della Regione.

Giovanni Di Pangrazio ha dedicato uno dei punti fondamentali del suo programma proprio al raggiungimento di una soluzione convincente e definitiva in merito al futuro del Tribunale di Avezzano: “si tratta di un essenziale presidio di legalità, che vive da anni in una situazione di vergognosa incertezza. Auspicando l’approvazione da parte del Governo della annunciata legge di salvataggio dei tribunali che si trovano nelle nostre stesse condizioni, con eventuale accollo dei costi sulla Regione, il nostro primo impegno sarà quello di garantire la funzionalità di una struttura di servizio essenziale per l’intero territorio“.