L’Aquila 1927 – Nerostellati, le parole dei protagonisti

Interviste post L'Aquila-Nerostellati di Coppa Italia. Cappellacci: “Soddisfatto? Non lo sarò mai”. Bernardi: “Complimenti a L'Aquila, ma i miei ragazzi sono stati bravi”.

Post L’Aquila 1927 – Nerostellati di Coppa Italia Eccellenza, terminata 1-0. Arrivano le parole dei protagonisti. Prende la parola mister Roberto Cappellacci.

“È la prima volta che vinciamo la prima partita. Questa partita l’abbiamo vinta e l’abbiamo vinta noi, anche se nella gestione della palla siamo lenti. Credo che la crescita della squadra ci dovrà essere, e lo faremo strada facendo. Per adesso, non possiamo dare un giudizio. Soddisfatto? Non lo sarò mai. Le partite senza pubblico? Il tifoso fa sempre bene, dispiace giocare così. Bisogna organizzarsi”.

Prosegue Alberto Bernardi, tecnico del Nerostellati.

“Finora abbiamo dovuto fare un lavoro differenziato e abbiamo avuto altre problematiche. Oggi ci siamo messi tutti dietro la linea della palla e abbiamo sfruttato le nostre caratteristiche. Nel secondo tempo siamo calati vistosamente. Complimenti a L’Aquila, ma i miei ragazzi sono stati bravi. È stata tutta una preparazione in vista dell’inizio del campionato”.

La cronaca della partita