Carlo Valente, la prima volta in Rai con l’omaggio a Battisti

Prima apparizione in Rai per l'artista di Fiamignano Carlo Valente, che ha cantato "Il giardino dei ciliegi" in omaggio a Battisti.

A 22 anni dalla scomparsa di Lucio Battisti, l’omaggio di Carlo Valente sul palco di Rai1.

Cicolano con il naso attaccato agli schermi Tv

È salito sul palco della trasmissione “Oggi è un altro giorno” di Serena Bortone su Rai1, l’artista cicolano Carlo Valente, nell’ambito delle celebrazioni in ricordo di Lucio Battisti, venuto a mancare il 9 settembre 1998.

Grande attesa per i suoi amici e conterranei, che hanno seguito con un pizzico di emozione la sua esibizione. Chi non lo ha sentito cantare, con la sua voce calda accompagnata dalla chitarra o dalla fisarmonica!

L’artista, originario di Fiamignano, ha cantato per l’occasione “Il giardino dei ciliegi”: “Ho fatto del mio meglio, la TV è tiranna. Avrei voluto cantare “Anonimo”, ma non avrebbe fatto share (non è vero, “Anonimo” non saprei riprodurla). Alla fine, però, mi sono divertito e Via Teulada è un bel posto”. Per Valente è stata la prima apparizione in Rai.