Quantcast

Piano Faunistico Venatorio, chiuse le audizioni: l’approvazione nel prossimo Consiglio

Ultimi passaggi per il Piano Faunistico Venatorio Regionale, forse già il 15 settembre l'approvazione in Consiglio. Imprudente: "Traguardo storico".

L’AQUILA – Concluse le audizioni per il Piano Faunistico Venatorio Regionale. Ultimo passaggio in Commissione per la discussione generale e poi l’approvazione in Consiglio regionale.

Probabilmente verrà approvato nel prossimo Consiglio regionale, non ancora convocato ufficialmente ma che potrebbe tenersi il prossimo 15 settembre, il Piano Faunistico Venatorio Regionale, per il quale nella giornata di ieri si sono concluse le audizioni in III Commissione Agricoltura, Sviluppo economico e Attività produttive presieduta da Emiliano Di Matteo. Con qualche distinguo giunto perlopiù dalle associazioni ambientaliste, il Piano ha ottenuto il sostanziale via libera dai portatori di interessi, associazioni venatorie e agricole.

A questo punto il provvedimento tornerà in Commissione giovedì per un ultimo passaggio, quello per la discussione generale e la presentazione di eventuali emendamenti e poi andrà in approvazione in Consiglio regionale. Il tutto dovrebbe accadere a stretto giro, già nel prossimo Consiglio previsto probabilmente per il 15 settembre.

“Dopo venti anni – sottolinea al microfono de IlCapoluogo.it il vice presidente della Giunta regionale con delega all’Agricoltura, Emanuele Imprudente – va in approvazione il Piano Faunistico, un provvedimento reclamato da più parti, quindi elemento di positività. Un passaggio storico, considerato che la Regione aspettava questo piano da tanti anni, u nprovvedimento ‘madre’ che regola tutta quella che è l’attività venatoria, ambientale e agricola. Ha avuto una lunga gestazione, ma finalmente lo portiamo ad approvazione”.

(Foto di repertorio)