Palazzo Ardinghelli superstar, oltre 600 visite guidate nella sede del Maxxi L’Aquila

Prenotazioni online esaurite in poco tempo e oltre 600 visite guidate. Palazzo Ardinghelli superstar, adesso l'allestimento per il Maxxi L'Aquila.

L’AQUILA – Prenotazioni online esaurite in poco tempo e oltre 600 visite guidate. Palazzo Ardinghelli superstar del centro storico.

A margine della presentazione dei restauri di Palazzo Ardinghelli, con la cerimonia che ha visto protagoniste autorità locali, regionali, nazionali ed internazionali, la sede del Maxxi L’Aquila si è mostrata in tutta la sua bellezza ai tanti aquilani e non che hanno voluto partecipare alle oltre 600 visite guidate organizzate con la collaborazione degli studenti dell’Accademia di Belle Arti.

“Ci sono stati davvero molti visitatori e ne siamo felici, – ha spiegato dalle colonne de Il Messaggero Elena Pelosi, responsabile della formazione del Maxxi – non solo aquilani ma anche provenienti da altre regioni d’Italia, forse per la concomitanza con il jazz che ha richiamato in città appassionati da più parti del Paese. Abbiamo seguito tutta la formazione di questi studenti sotto i vari aspetti delle tecniche e modalità di accoglienza e di accompagnamento alla visita e dei contenuti sulla storia dell’edificio, del suo inquadramento nel contesto urbano e del restauro effettuato. Siamo molto soddisfatti perché è stato un processo lungo e sabato è stato un momento importante di trasferimento e conferma che questo processo, curato nei minimi particolari, ha funzionato. I ragazzi si sono divertiti e appassionati. Anche i visitatori sono stati contenti e soddisfatti”.

Oltre 600 le pronotazioni gestite nel rispetto delle norme anti Covid, con visite scaglionate ogni 15 minuti, con percorsi che evitavano l’incontro dei vari gruppi.

A questo punto, però, Palazzo Ardinghelli richiude le proprie porte, per il lavoro di allestimento del Maxxi che sarà gratuito per tutti gli aquilani e abruzzesi che vorranno visitarlo nel prossimo anno.