Covid 19, altri due casi a Celano: due persone rientrate dalla Sardegna

Altri due positivi al Covid 19 a Celano, erano rientrati dalla Sardegna. Il sindaco: "Evitare spostamenti in zone con focalai accertati".

CELANO – Due persone di rientro dalla Sardegna positive al Covid 19. Il sindaco: “Non spostatevi dove ci sono focolai”.

“Mi è stata appena notificata la nota ufficiale della Asl nella quale mi sono stati comunicati due nuovi casi positivi al Covid 19 di due persone di Celano di rientro dalla Sardegna”. Lo annuncia il sindaco di Celano, Settimio Santilli, precisando: “Le due persone stanno bene ed attualmente sono in quarantena presso le proprie abitazioni e sotto sorveglianza sanitaria della ASL. A loro formulo i migliori auguri di pronta guarigione”. Per quanto riguarda la Marsica, i due nuovi positivi di Celano si aggiungono ai nuovi casi emersi recentemente ad Avezzano, Oricola, Carsoli, e Rendinara (frazione di Morino).

“Sono in costante contatto con l’Autorità sanitaria locale – prosegue il sindaco – per il monitoraggio e gli sviluppi del caso. Il mio è un invito accorato a tutta la città a non spostarsi da Celano verso territori con focolai accertati dalle autorità sanitarie, se non in casi estremamente necessari ed urgenti e ad ogni modo al ritorno a darne immediata comunicazione al medico competente e/o Asl, evitando di uscire dalle proprie abitazioni per almeno 7 giorni. Dobbiamo continuare a prestare la massima attenzione indossando mascherine, lavandoci le mani, e mantenendo il distanziamento sociale”.