55 migranti in Abruzzo, 25 a Paterno di Avezzano

Arriveranno lunedì i 55 migranti in Abruzzo, dopo i 200 già ospitati poco più di un mese fa. 25 dei nuovi migranti saranno ospitati a Paterno, frazione di Avezzano.

Arriveranno lunedì i 55 migranti in Abruzzo, dopo i 200 già ospitati da poco più di un mese. 25 dei nuovi migranti saranno ospitati a Paterno, frazione nel Comune di Avezzano.

Abruzzo, da Lampedusa altri 55 migranti: tutti negativi a tamponi Covid

Ieri è giunta la notizia dell’arrivo di ulteriori 55 migranti sul territorio regionale e, fin da subito, le prime informazioni circolate al riguardo parlavano di due province interessate al collocamento dei nuovi migranti: Chieti e L’Aquila.

Proprio a L’Aquila, precisamente nella Marsica, saranno ospitati 25 dei 55 migranti in arrivo. A Paterno, frazione di Avezzano.

I migranti provengono da Lampedusa e sono stati già sottoposti a tamponi Covid, risultati tutti negativi. Queste le informazioni trapelate fino a questo momento. Come annunciato da Massimo Verrecchia, alla Segreteria del Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, “La Asl provvederà comunque ad effettuare subito ulteriori tamponi, per evitare quanto accaduto qualche settimana fa a Civita D’Antino e Canistro (in Valle Roveto ndr) dove vennero registrati casi positivi, mettendo a serio rischio il sacrificio fatto dai nostri concittadini in questi mesi. Nello stato di emergenza sanitaria che viviamo in questo periodo bisogna attuare il blocco navale”.