Meraviglie a portata di mano, a Navelli in e-bike sulle terre dello zafferano

Un’escursione in e-bike sulla Piana di Navelli chiude domani, sabato 22 agosto, la seconda edizione di “Meraviglie a portata di mano”.

NAVELLI – Un’escursione in e-bike sulla Piana di Navelli chiude domani, sabato 22 agosto, la seconda edizione di “Meraviglie a portata di mano”.

Per questa edizione di Meraviglie a portata di mano, Navelli e nei roghi della zona sono stati teatro di concerti e spettacoli, escursioni a piedi e in mountain bike, degustazioni enogastronomiche, incontri e visite guidate. Replicato lo straordinario successo dello scorso anno.

Ancora una volta, la manifestazione ha fatto tornare sotto i riflettori piazze e cortili, chiese e siti archeologici, parchi e chiostri che rappresentano quel patrimonio spesso considerato minore, che fa dell’Abruzzo una terra ricca di storia e fascino.

L’appuntamento, domattina, è alle ore 9,00 in Piazza San Pelino a Navelli.

Dopo aver attraversato la piana che porta il nome del borgo simbolo dello Zafferano dell’Aquila Dop, si arriverà a Santa Maria dei Centurelli, stupendo esempio di chiesa tratturale, dove è previsto il primo piccolo ristoro. Secondo tratto con percorso misto, dall’aperta pianura ci si arrampicherà per i rilievi ricchi di vegetazione che porteranno a scoprire le meraviglie di Bominaco, dove non potrà mancare la visita guidata all’Oratorio di San Pellegrino, conosciuto come Cappella Sistina d’Abruzzo, e la chiesa abbaziale di Santa Maria Assunta, oltre al secondo ristoro. Terza ed ultima parte del percorso in e-bike, con la discesa da Bominaco e di nuovo in salita per raggiungere Civitaretenga, piccola frazione di Navelli, che ospiterà i partecipanti per il pranzo nella suggestiva cornice dell’ex Convento di Sant’Antonio, ovviamente a base di zafferano.

La giornata si concluderà con una visita del borgo di Navelli, accompagnati da guide locali tra gli antichi palazzi, i caratteristici vicoli e i panoramici scorci che permetteranno di giungere fino a Palazzo Santucci, posto alla sommità del colle che domina l’altopiano.

Il percorso è lungo circa 30 chilometri ed è adatto anche ai bambini, la difficoltà richiede una minima predisposizione all’attività fisica. La durata è di 4 ore comprensive di soste e visite guidate. Per informazioni e prenotazioni 085-9808009 tutti i giorni dalle 9,00 alle 18,00 oppure info@ilbosso.com.

L’appuntamento è a cura del Comune di Navelli in collaborazione con la società cooperativa Il Bosso.

“Meraviglie a portata di mano” è un progetto finanziato con i fondi Restart che vede come Comune capofila Navelli e che lo scorso anno ha riscosso un incredibile successo con circa diecimila spettatori in quattordici eventi in altrettante location, con più di cinquanta artisti saliti sul palco.

Il progetto è realizzato in partnership con Caporciano, Carapelle Calvisio, Prata d’Ansidonia, San Pio delle Camere. Una proposta artistica realizzata in collaborazione con la Società aquilana dei concerti “Barattelli” e il Parco Avventura Il Regno dei Mazzamurelli.